L'Internet delle cose (IoT) fa già parte della nostra vita e sta cominciando ad aumentare la sua rilevanza in settori professionali come la medicina, mentre nuove reti come il 5G cominciano a diffondersi in tutto il mondo. L'applicazione di wearables e di tutti i tipi di sensori per misurare i segni vitali è già una realtà nel nostro paese. Sotto il nome di Internet of Medical Things (IoMt), questo tipo di dispositivo sta cominciando ad essere sempre più introdotto nei centri sanitari. Allo stesso tempo, la telemedicina e l'assistenza a distanza cominciano ad assumere una nuova dimensione. Ciò è dovuto principalmente all'incorporazione di questi dispositivi, insieme ai servizi online e alle videochiamate.

In questo campo, la soddisfazione dell'utente e il miglioramento della qualità della vita sono le priorità principali per le aziende dedicate a offrire questi prodotti e servizi. Comunicazioni di buona qualità, la disponibilità di dispositivi affidabili e una migliore integrazione di tutti questi in ecosistemi intelligenti sono pilastri fondamentali nel futuro del settore. In questo senso, l' arrivo del 5G in Spagna rappresenta un cambio di paradigma nello sviluppo di nuovi ambienti tecnologici a breve e medio termine.

Attraverso questa rete e i prossimi dispositivi compatibili con questa tecnologia, saremo in grado di rispondere alle principali sfide del settore sanitario. Questi includono il miglioramento del trattamento delle malattie croniche, il superamento delle barriere geografiche per avvicinare l'assistenza sanitaria e la riduzione dei tempi di attesa per le consultazioni e l'aumento della loro qualità.

Quali sono i reali benefici del 5G?

Il 5G non è una semplice evoluzione delle reti 3G e 4G. Invece, è un ecosistema trasformativo capace di integrare diverse tecnologie di comunicazione come 4G, Wi-Fi, onde millimetriche e altre. Questo permetterà una combinazione di infrastrutture cloud, ecosistemi, servizi intelligenti e la distribuzione di modelli di calcolo dei dati generati da miliardi di dispositivi.

Asha Keddy, vice presidente del gruppo di ingegneria della piattaforma e direttore generale della prossima generazione e degli standard di Intel, definisce la tecnologia come segue: "Il 5G è molto più di una G. È molto più trasformativo. Con il 5G, passeremo da un mondo centrato sull'utente a un mondo di comunicazioni di massa. In questo modo, la rete passerà dall'abilitare milioni a miliardi di dispositivi. Un'era che collegherà questi dispositivi in modo intelligente.

In altre parole, il 5G è un'evoluzione da un sistema punto a punto a uno che rileva i dati da miliardi di dispositivi. Lavora per spostare quei pacchetti di comunicazione senza soluzione di continuità al dispositivo giusto, utilizzando la giusta piattaforma di elaborazione. Quattro fattori differenziano il 5G: dispositivi connessi, reti veloci e intelligenti, servizi back-end e latenza estremamente bassa. Attraverso questi progressi, è possibile ottenere un aumento qualitativo delle connessioni, in particolare:

  • Velocità: 5G può raggiungere tra 10 e 30 Gbps, mentre 4G è limitato a 300 Mbps.
  • Latenza: il 5G è intorno a 1ms, mentre il 4G offre livelli superiori a 50ms.
  • Numero di dispositivi connessi: il 5G opera su frequenze a microonde che permettono a un numero molto più grande di utenti di lavorare simultaneamente. Un milione di utenti per chilometro quadrato, che è quasi 100 volte di più del 4G.
  • Efficienza energetica: il 5G usa meno energia per bit rispetto al 4G. Di conseguenza, il consumo energetico del dispositivo è significativamente ridotto e la durata della batteria è aumentata di conseguenza.

5G nella sanità

Tutte queste qualità sono necessarie nel settore della salute e della cura. Grazie alla bassa latenza e all'intelligenza artificiale, il monitoraggio può essere effettuato in modo rapido e affidabile con un contatto costante tra paziente, medico e parenti. Facilita gli avvisi tramite allarmi, cambiamenti di trattamento, invio urgente di farmaci tramite droni, attivazione di ambulanze, ecc. Tutto questo in tempo reale e tenendo sempre conto della posizione del paziente, utilizzando strumenti di geolocalizzazione.

Oggi, ci sono già vari servizi nel settore sanitario con 5G incorporato, come le ambulanze. In questi veicoli abilitati al 5G, è possibile per i medici negli ospedali monitorare i segni vitali dei pazienti in tempo reale. In questo modo, i medici possono preparare in anticipo i trattamenti necessari in collaborazione con il personale dell'ambulanza.

Nel campo della teleassistenza, le connessioni a bassa latenza e di alta qualità permettono ai medici di fare chiamate ad alta definizione, mentre si visualizzano i segni vitali in tempo reale e senza alcun ritardo. È possibile offrire un servizio di qualità ai pazienti dalle loro case e con dati accurati sulle loro condizioni attuali. Con queste strutture, i centri possono offrire i loro servizi faccia a faccia in modo più efficiente ai pazienti gravemente malati e ridurre le liste d'attesa.

Nei campi più sperimentali, il 5G sta anche aiutando nello sviluppo di dispositivi di realtà virtuale (VR) per la pratica delle simulazioni di operazioni. È anche possibile trovare ricerche nel campo della realtà aumentata (AR) per lo sviluppo di occhiali in grado di monitorare in tempo reale le operazioni.

Un cambiamento di paradigma

In termini generali, il 5G significherà un salto quantico nella raccolta e nell'analisi dei dati. Le istituzioni sanitarie avranno così un contesto più ampio per la diagnosi dei pazienti. Un gran numero di queste variabili richiede dati altamente affidabili e disponibili con intervalli di latenza ridotti a pochi millisecondi. Tutto ciò permetterà questo monitoraggio e fornirà esperienze coerenti e affidabili agli utenti per migliorare la cura. A Intelligent Data, stiamo già lavorando su dispositivi che supportano piattaforme e ambienti 5G. Continuiamo a innovare con il nostro obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone.

Bibliografia

Ahad, Abdul, Tahir, Mohammad, Aman Sheikh, Muhammad, Istiaque Ahmed, Kazi, Mughees, Anna, Numani Abdullah. “Tendenza delle tecnologie verso la rete 5G per Smart Health-Care utilizzando IoT: una rassegna.
M. West, Darrell. “Come la tecnologia 5G abilita l'internet delle cose per la salute”.
Dananjayan, Sathian, Marshall Raj, Gerard - "5G nella sanità: quanto sarà veloce la trasformazione?"